Menu Chiudi

Frasi di Sri Chinmoy Pag4

Una preghiera prescritta da Sri Chinmoy

[…] Allo stesso modo, se non facciamo la nostra preghiera quotidiana, diventiamo deboli, deboli, deboli. Se non faccio esercizio ogni giorno, diventerò fisicamente debole. Se non faccio le cose necessarie, allora non soffrirò? Sarò io a soffrire, nessun altro. I nostri genitori ci hanno insegnato: “Fai la doccia, lavati i denti.” In questo modo hanno svolto il ruolo di medico per quanto riguarda la nostra igiene. Qualunque cosa abbiamo imparato dai nostri genitori in questo modo, lo facciamo.

Quando un Maestro spirituale entra nella nostra vita, ci dice tutto ciò che c’è da fare ogni giorno. Sappiamo che va bene, ma se lo trascuriamo e trascuriamo, diventiamo deboli. I Maestri spirituali soffrono sempre quando i loro discepoli non praticano la disciplina spirituale. Cosa può fare il Maestro se i discepoli non praticano la disciplina spirituale?

https://it.srichinmoylibrary.com/dbm-9


Il potere della mente contro il potere del cuore

Il potere della mente è il potere dell’informazione riguardo al mondo. Dal potere dell’informazione del mondo veniamo a sapere com’è il mondo. Il mondo assomiglia ad un’arancia rotonda. L’unica differenza è che al mondo, purtroppo manca il sapore delizioso dell’arancia. Dalle informazioni sul mondo arriviamo a sapere com’è il mondo. Il mondo è estremamente malato! Ha bisogno di cure immediate!

Il potere del cuore è il potere dell’esperienza del mondo. Dal potere dell’esperienza del mondo scopriamo che cos’è realmente il mondo. Il mondo è uno Strumento devoto di Dio. Dal potere dell’esperienza mondiale scopriamo cosa il mondo rappresenti. Il mondo rappresenta la Realizzazione cosciente di Dio, la continua Rivelazione di Dio e la costante Manifestazione di Dio.

https://it.srichinmoylibrary.com/ebj-5


Meditazione nel Centro Sri Chinmoy

Il brano seguente è datato 1973. Da allora fino ad oggi il Sentiero di meditazione di Sri Chinmoy si è evoluto, in relazione all’evoluzione della società, e della consapevolezza collettiva. Inoltre oggi Sri Chinmoy (1931-2007) non è vivo sulla Terra. Le meditazioni nei Centri Sri Chinmoy oggi prevedono incontri di un paio d’ore che includono meditazione in silenzio, canti, letture, video e stare insieme dopo la meditazione per scambiare due parole.

Sri Chinmoy: Abbiamo parecchi Centri, ma la maggior parte del tempo io sono al New York Centre. Permettetemi di parlare del nostro Centro di New York, che è il nostro Centro principale.

Il giovedì i discepoli si riuniscono […] ed io tengo un’altissima meditazione. Per circa due ore, a volte di più, i discepoli si siedono di fronte a me e meditano. In quel momento entro nella mia coscienza più elevata ed entro in loro. Entro in ogni singola anima e vedo ciò che quell’anima vuole da me: Pace, Luce, Beatitudine. Tutto ciò che l’anima vuole, lo offro, nel più assoluto silenzio. Non si parla affatto. I discepoli ricevono secondo la loro ricettività interiore. Alcuni sono estremamente ricettivi, altri no. Anche la domenica teniamo una meditazione elevata, ma offro anche una breve conferenza sulla vita spirituale, rispondo a domande, racconto storie, leggo poesie e faccio molte altre cose.

https://www.srichinmoylibrary.com/scp-23


Incontri tra i Centri Sri Chinmoy

Sri Chinmoy: Alcuni di voi apprezzano i Joy Day […] Lo apprezzo profondamente, i Joy Day sono d’importanza preminente nella mia vita. Quando i miei figli spirituali s’incontrano, pregano insieme e giocano insieme, gioiscono della compagnia di una famiglia unita. Cosicché a tutti i discepoli, dico: per favore, date un’attenzione speciale ai Joy Day. Lì state insieme, pregate, correte, leggete i miei libri o cantate i miei canti, ci sono così tante cose che potete fare, è un incontro di una famiglia […]

Inoltre fate amicizia con i discepoli dei Centri di altri Paesi, scambiate i vostri pensieri, le vostre idee, i vostri traguardi. Per noi vi è un solo Paese, cioè il Paese del cuore. Storicamente, geograficamente, e politicamente, le nazioni si sono separate; ma nel nostro cuore c’è una sola nazione, la nostra ‘dimora del cuore di unità’ e il nostro solo obiettivo è amare Dio, il nostro Adorato Signore Supremo, nel Suo modo Preferito.

https://it.srichinmoylibrary.com/sca-711